19 Ottobre 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it     Newsletter: iscriviti / cancellati  
 
 
News

Dalla Regione · Lombardia · pubblicato il 11 Ottobre 2018

SCANDELLA (PD):”VERGOGNOSO L’ABBANDONO DI PIARIO”

SCANDELLA (PD):”VERGOGNOS0 L’ABBANDONO DI PIARIO” Vergognoso l’abbandono di Piario da parte della Regione. Il consigliere regionale Jacopo Scandella (Pd) commenta così l’annuncio dato oggi dalla Asst Bergamo est della chiusura del punto nascita da sabato prossimo, 13 ottobre. “È vergognoso - sottolinea Scandella - che a tre mesi dalla delibera, nonostante 16mila firme raccolte, un ricorso al Tar presentato dai sindaci e migliaia di adesioni al comitato a difesa del punto nascita, non un solo esponente della giunta regionale, nemmeno della maggioranza, sia venuto a mettere la faccia sul territorio per spiegare le ragioni della chiusura. Sono tutti bravi in campagna elettorale a venire in montagna a mangiare e bere nelle trattorie e a farsi i selfie con le cime sullo sfondo, poi però della montagna se ne fregano”. “E’ altrettanto vergognosa - aggiunge Scandella - una Regione che si lamenta di non aver ricevuto la deroga ministeriale per Piario, non avendo garantito i requisiti minimi previsti dalla legge nazionale per l’ottenimento della stessa deroga. Oggi si mantengono quattro punti nascita nel raggio di 10 chilometri attorno a Bergamo e si decide di sacrificare, come al solito, il territorio montano. Collegati al punto nascita ci sono una serie di servizi come il punto allattamento, il pronto soccorso pediatrico, la ginecologia sui quali è importante fare chiarezza, oltre a tutti i servizi offerti dall`ospedale. Per questo chiedo a tutti i volontari che in questi mesi hanno lottato per il punto nascita di non abbassare la guardia e di continuare a difendere il diritto di chi vive in montagna ad avere servizi pubblici ad una distanza ragionevole”.

 
via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | segreteria@pdbergamo.it  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  credit