18 Marzo 2019      pdlombardia.it      partitodemocratico.it     Newsletter: iscriviti  
 
 
Articoli
Proposte programmatiche · Citta` · pubblicato il 08 Marzo 2019

L`OTTO MARZO, LOTTO PER NON TORNARE INDIETRO

Nella Giornata internazionale della Donna, pubblichiamo il documento a cura della Conferenza delle donne del Partito Democratico di Bergamo, sottoscritto dal Segretario Provinciale. Ci vediamo in piazza questa sera, ore 18 piazzale della Stazione di Bergamo.


8 MARZO, PER NON TORNARE INDIETRO

L’8 marzo, giornata internazionale della donna, per noi rappresenta una giornata di mobilitazione per l’affermazione dei nostri diritti. Diritti conquistati frutto di lunghe battaglie politiche e giuridiche e diritti ancora da conquistare.
 
In questo momento storico in cui predomina una politica sempre più sessista e razzista, dove le conquiste delle donne e le convenzioni a loro difesa sono sotto attacco, invitiamo tutte e tutti a scendere in piazza a testimoniare il proprio impegno per la parità di diritti che è ancora ben lontana dall’essere raggiunta.
 
Unite e uniti per Marisa e per tutte le altre donne vittime di femminicidio e di maltrattamenti.
Una tragica morte quella di Marisa, che ci ha colpito nel profondo.
Una morte che ha devastato la nostra comunità, che ha dimostrato come la violenza sia parte della nostra comunità, una morte che ci riguarda tutte e tutti.
La violenza è un fenomeno strutturale, sociale e culturale, strettamente collegato alle disuguaglianze e alla disparità di potere.
 
Fermare la tragedia della violenza significa lavorare sulle giovani generazioni, diffondere una cultura di parità, assumere impegni precisi per avviare e implementare azioni di contrasto, di prevenzione e di sensibilizzazione, proteggere chi la subisce e attivare percorsi di autonomia, perché non si è vittime per sempre.  Sostenere i Centri Antiviolenza.  
Unite nella lotta alle discriminazioni nel mondo del lavoro, per una vera rappresentanza nelle istituzioni, per la piena applicazione della legge 194, contro l’uso di un linguaggio sessista e stereotipato.
Ora più che mai è necessario l’impegno di tutte e tutti per non tornare indietro e fare sì che la violenza sia eliminata grazie ad un cambio culturale e sociale delle relazioni paritarie donne e uomini di ogni età basate sul riconoscimento reciproco delle differenze.

Vi aspettiamo alla manifestazione venerdì 8 marzo al Piazzale della stazione alle ore 18.
 

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | segreteria@pdbergamo.it  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  credit