19 Agosto 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it     Newsletter: iscriviti / cancellati  
 
 
Articoli
Ambiente · Citta` · pubblicato il 03 Agosto 2018

Bomba d’acqua del giugno 2016 a Bergamo, Carnevali (Pd): «Ripartiti i fondi, alla Lombardia arriveranno quasi 1,7 milioni di euro. Non sono cifre faraoniche, ma senza legge Pd non ci sarebbero stati nemmeno quelli».

Bomba d’acqua del giugno 2016 a Bergamo, Carnevali (Pd): «Ripartiti i fondi, alla Lombardia arriveranno quasi 1,7 milioni di euro. Non sono cifre faraoniche, ma senza legge Pd non ci sarebbero stati nemmeno quelli». «La conferenza Stato-Regioni riunitasi ieri (1 agosto 2018) ha stabilito in quasi 1 milione e 700 mila euro (per la precisione 1.692.955,88 euro) i contributi assegnati dopo il riparto a Regione Lombardia e destinati a ripagare parte dei danni causati dalla bomba d’acqua che colpì Bergamo nell’estate 2016: 870.557,90 euro per i danni al patrimonio privato e 822.397,98 per quelli subiti dalle attività produttive, esclusi dal finanziamento fino al 2015». A dichiararlo è l’onorevole Elena Carnevali, componente dell`ufficio di presidenza del gruppo Pd alla Camera dei Deputati. «Non si tratta certo di cifre faraoniche, che a livello nazionale toccano quota 178,6 milioni di euro per gli eventi calamitosi in tutta Italia – commenta Carnevali in risposta anche alle polemiche che parlano di “briciole” per il territorio -, ma di risorse comunque importanti, che consentono di ripagare parte dei danni causati dalle profonde ferite dell’alluvione che colpì anche città e hinterland di Bergamo nel giugno 2016. Erano stati richiesti 3,2 milioni per danni ai privati e 3 milioni per le attività produttive, ma va considerata la differenza tra danni inizialmente denunciati e gli importi indicati dalle perizie asseverate. In ogni caso queste risorse, stanziate dai governi Pd, ora arriveranno finalmente alle regioni. Sul punto vale la pena di ricordare che è proprio grazie alla normativa introdotta dal Partito Democratico con la legge di bilancio 2016 che è stato possibile mettere a disposizione queste risorse per il territorio colpito da eventi atmosferici così violenti, e che sarà possibile farlo di nuovo in casi simili. Senza il lavoro del Partito Democratico, insomma, sul territorio non sarebbero arrivate nemmeno queste risorse. Va segnalato inoltre che, oltre ai già citati 1,7 milioni di euro, è stata assegnata a Regione Lombardia un`ulteriore somma pari ad oltre 3,3 milioni di euro per completare i risarcimenti danni da eventi calamitosi nel periodo 2013/2015, che possono derivare da maggiori domande o da istruttorie non concluse nel 2017. Ora manca solo l`ultimo passaggio in Consiglio dei Ministri, dove ci aspettiamo un approvazione rapida, che consenta finalmente a cittadini e imprese di ricevere le somme assegnate».

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | segreteria@pdbergamo.it  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  credit