16 Luglio 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it     Newsletter: iscriviti / cancellati  
 
 
Articoli
Famiglia e politiche sociali · pubblicato il 10 Marzo 2011

BUn piano SOS anziani in provincia di Bergamo

La Regione non può scaricare la non autosufficienza sulle famiglie così come l`incremento del costo delle rette delle RSA non può, secondo il Pd, scaricarsi sugli utenti già sofferenti per la perdita di potere d`acquisto di salari e pensioni. In provincia di Bergamo di sono 59 RSA (per un tot di 5160 posti) e la retta media annuale a carico delle famiglie è di 20.100 euro, molto più del 50% di quota alberghiera prevista per legge. Nonostante questo ci sono 6492 persone in lista d`attesa.
 “Serve un piano per rispondere adeguatamente all`SOS lanciato dai sindacati, il welfare famigliare questa volta non reggerà”. Gli amministratori locali bergamaschi e le associazioni del settore hanno dimostrato grave preoccupazione. A oggi il bilancio regionale prevede un taglio che porterebbe la provincia di Bergamo dai 9 milioni dell`anno scorso ai 4,2 milioni di euro di quest`anno che sarebbero serviti a  garantire la tenuta dei servizi sul territorio. “La Regione ha il dovere di rispondere rapidamente a questo tema rifinanziando il Fondo Sociale regionale almeno a livello di quello dell`anno scorso, cioè 85 milioni di euro per tutta la regione – dicono i consiglieri  - è in questi giorni in discussione in Commissione una proposta di legge nella quale chiediamo, tra l`altro, il rifinanziamento del Fondo per la non Autosufficienza”.

 



Carovita, pensioni basse, lato assistenziale sempre più difficile da garantire, rette delle RSA sempre più care. E` questo lo scenario nel quale i sindacati hanno lanciato l`allarme a supporto dei pensionati bergamaschi. “Per questo a partire da settimana prossima abbiamo deciso di incontrare le organizzazioni dei pensionati per provare a delineare una road map – spiegano i consiglieri del Pd Maurizio Martina e Mario Barboni – ossia un vero e proprio piano operativo in soccorso a questa fascia oggi particolarmente debole della popolazione”.

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | segreteria@pdbergamo.it  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  credit