16 Agosto 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it     Newsletter: iscriviti / cancellati  
 
 
Articoli
Europa e mondo · pubblicato il 25 Febbraio 2010

1 Marzo, sciopero dei migranti: il Pd ci sarà

L`IMMIGRAZIONE È UN FATTO UMANO PERCIÒ DOBBIAMO
• Vincere il razzismo culturale, sociale e istituzionale combattendo
i luoghi comuni, l`individualismo, i pregiudizi e gli slogan che
sintetizzano l`ignoranza del fenomeno migratorio.
• Ricordare che migliaia di immigrati “irregolari” sono costretti
a lavorare e vivere in condizioni precarie e ricattabili perché
l`esecutivo non procede ad una giusta regolarizzazione.
• Ricordare che gli stranieri regolari sono spesso discriminati
dalle delibere di alcuni comuni (come ad esempio quelle di
Alzano Lombardo, Villa d`Ogna, Palazzago, Brignano, ecc.) e
sono penalizzati da una burocrazia che porta a tempi di attesa
insostenibili (sei mesi per un permesso di soggiorno, quattro anni
per le cittadinanze).
• Ricordare che per un immigrato la perdita del posto di lavoro
porta, dopo sei mesi, alla condizione di clandestinità e il ricorso
al lavoro nero diventa, per sopravvivere, la strada obbligata.
Per questo i padroni senza scrupoli e la criminalità organizzata
favoriscono situazioni di sfruttamento per incrementare i propri
profitti.
PER QUESTO CHIEDIAMO
• La cancellazione della legge Bossi-Fini e del Pacchetto Sicurezza
regolarizzando tutte le persone che lavorano.
• Chiediamo al Prefetto di riprendere i lavori del tavolo tecnico
istituito dopo la grande manifestazione del 28 marzo scorso per
risolvere i problemi che gli stranieri hanno nei rapporti con le
istituzioni.
• Chiediamo agli enti locali di farsi carico delle pratiche burocratiche
degli stranieri e di valorizzare le molteplici realtà di associazionismo
e volontariato laiche e religiose presenti sul territorio che
sperimentano forme ed esperienze di integrazione e convivenza
sociale, culturale e religiosa.




1 MARZO – 24 ORE SENZA DI NOI – LA GIORNATA SENZA IMMIGRATI
SCIOPERO E MANIFESTAZIONEPER I DIRITTI DEGLI STRANIERI

LUNEDI 1 MARZO, DAVANTI COMUNE DI BERGAMO (piazza Matteotti), ORE 18

STRANIERI E ITALIANI UNITI CONTRO IL RAZZISMO

Perchè? Per far capire l`importanza dei migranti per la nostra società e per la nostra economia; per un cambiamento delle leggi nel riconoscimento dei diritti fondamentali dell`uomo nel nostro paese.
Come aderire se non ci si può astenere dal lavoro? Con l`astensione totale dai consumi, indossando qualcosa di giallo (colore della giornata primo marzo), organizzando presidi e manifestazioni nelle città.


1 Marzo GRUPPO ANNTIRAZZISTA BERGAMO
Contatti
e-mail: primomarzo2010bergamo@gmail.com
website nazionale : http://primomarzo2010.blogspot.com
Per info: 3339827818 (Eliseo oberti); 3476904272 (Freddy Sanchez)
Inoltre, cercaci in Facebook

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | segreteria@pdbergamo.it  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy  |  credit