Chiamaci

035 248180

Dal lunedì al venerdì

9:00-13:00
14:30-18:30

Iscriviti

Newsletter

News

Awesome Image

Emergenza Coronavirus, il documento del Tavolo Lavoro del PD bergamasco

Pubblichiamo qui di seguito il documento elaborato dal Tavolo Lavoro del Partito Democratico della Provincia di Bergamo in riferimento alle difficoltà del nostro sistema produttivo ed industriale di fronte all’emergenza Coronavirus.


FARE SISTEMA:  FIANCO DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI DELLE NOSTRE REALTÀ


In questi giorni si stanno definendo le prime linee di intervento per il sostegno al nostro sistema produttivo in difficoltà per gli impatti della crisi da Emergenza Coronavirus.


Come Tavolo Lavoro del Partito Democratico di Bergamo, apprezzando gli sforzi sin qui intrapresi dal Governo, sottolineiamo come essi siano un primo passo e che andranno programmati “atti mirati” volti a fornire sostegno tenendo conto del forte impatto su economia ed occupazione.


Un monitoraggio costante ed attento dell’evoluzione della situazione sarà uno dei target del lavoro congiunto delle Istituzioni e delle Parti Sociali.


Come Tavolo Lavoro sollecitiamo si intraprendano iniziative coordinate relativamente a:


– aspetti di sostegno economico e di tutela delle imprese e dei lavoratori


– valutazione delle problematiche ma anche delle potenzialità volte ad una prospettiva di rilancio dell’economia dei nostri territori e del paese.


In particolare, sottolineiamo l’effettivo ed oggettivo rischio che la forte dimensione internazionale delle nostre imprese venga compromessa da questa crisi, anche in considerazione di una situazione particolarmente fluida ed in continua evoluzione.


Concretamente chiediamo che si costituisca una task force fra Regione Lombardia, Ministero Economia, Ministero degli Esteri, che, con il coinvolgimento in particolare delle rappresentanze delle imprese, sia di supporto ed assistenza per affrontare problematiche quali:


–        Difficoltà nel mantenere rapporti commerciali e di supporto tecnico e tecnico-commerciale con l’estero nel suo insieme: ciò dovuto alla mancanza di indicazioni e linee guida precise da parte dei Paesi, dei Governi stessi così come delle compagnie aeree


–        Cancellazione di ordini e dove comunque in essere, problematiche relative alla gestione dei ritardi e contenziosi; quali a puro titolo esemplificativo: difficoltà nella gestione delle spedizioni (dove già da qualche giorno sono stati comunicati e riscontrati ritardi), catena delle forniture per approvvigionamento materiali e componenti elettrici-elettronici, personale impegnato in zone interessate all’epidemia, coperture assicurative che non coprono rischi associati ad epidemie e pandemie, ecc.


–        Sistema fieristico (Fiere in Italia e partecipazione delle imprese lombarde a manifestazioni fieristiche all’estero) che prevede importanti investimenti da parte delle imprese e che a causa della situazione in continua evoluzione del Coronavirus, non permette di avere certezze né sull’effettiva attuazione degli eventi fieristici da qui ai prossimi mesi, (comunque già finanziati e ad oggi in fase di preparazione) né sulla partecipazione di visitatori dai vari Continenti, né sulle effettive “risorse umane” su cui le aziende possono e potranno contare nel momento dello svolgimento.


Proviamo a far tesoro di questa crisi per FARE SISTEMA.


Scarica qui il documento
Partito Democratico Bergamo
035 2488180
segreteria@pdbergamo.it