Chiamaci

035 248180

Dal lunedì al venerdì

9:30-13:00
14:30-18:30

Scrivici

segreteria@
pdbergamo.it

News

Awesome Image

L’apartheid arriva a Calolziocorte: il Comune diviso in zone rosse

17/04/2019   diritti , enti-locali
Un nuovo regolamento comunale sulle “zone rosse” vieta alcune zone ai migranti, riesumando l’orrore dell’apathaid nel 2019. Perché, di fatto, cosa era l’apartheid? “Più o meno quello che vorrebbe fare il sindaco di Calolziocorte – commenta il senatore PD Antonio Misiani -. Il provvedimento sulle “zone rosse” in cui il paese sarebbe diviso in relazione alla presenza di centri di accoglienza è un atto gravissimo di chiaro stampo razzista. Certifica l’uguaglianza demenziale profugo = criminale ed equipara le strutture di accoglienza a luoghi pericolosi per la cittadinanza. L’immigrazione è una questione seria, così come l’accoglienza dei profughi. Non può essere affrontata in questo modo ridicolo e strumentale da parte di un sindaco che ha pensato di farsi propaganda ma ha solo danneggiato il buon nome della comunità che amministra”.
Partito Democratico Bergamo
035 2488180
segreteria@pdbergamo.it