20 Giugno 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it  
 
 
News

Dalla Regione · Lombardia · pubblicato il 08 Novembre 2017

Autonomia BARBONI (PD): "VOTO FAVOREVOLE ALLA RISOLUZIONE PER UNA MAGGIORE AUTONOMIA"

Oggi il Consiglio Regionale della Lombardia ha votato, con un`ampia maggioranza comprendente non solo i partiti del centro-destra ma anche il PD, il Patto Civico ed il Movimento 5 Stelle, una risoluzione concernente l`iniziativa per l`attribuzione alla Regione Lombardia di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia ai sensi dell`articolo 116, terzo comma, della Costituzione. "Come avevamo affermato nel corso della campagna referendaria, il gruppo del Pd non è e non è mai stato contrario a maggiori competenze per Regione Lombardia, abbiamo piuttosto espresso ampie riserve sull`utilizzo strumentale e propagandistico del referendum che si è svolto il 22 ottobre - puntualizza il consigliere Pd Mario Barboni - Quando invece si è andati ad un confronto serrato e puntuale, con un metodo positivo che ha coinvolto tutti i gruppi politici presenti nell`assise regionale, non ci siamo sottratti, anzi. Abbiamo lavorato per costruire una proposta al Governo che chieda più funzioni e relative risorse per la Lombardia, a partire da quelle materie che possono rendere il nostro sistema economico e produttivo competitivo con le più avanzate regioni europee. Abbiamo lavorato perché venissero tolte dalla risoluzione le parti di mera propaganda e per sottoporre alla trattativa con il Governo un testo realistico e comprendente materie di reale interesse per la nostra Regione. Abbiamo inoltre fornito un contributo determinante affinché nel testo della risoluzione venisse valorizzato il ruolo delle autonomie locali (Comune, Province, Città Metropolitana) e si evitasse di sostituire al centralismo nazionale un centralismo regionale. Questo percorso e questo voto sono stati la riprova che abbiamo perso quasi tre anni di tempo ed abbiamo speso 55 milioni di euro per un referendum che non serviva per arrivare al punto in cui siamo ora. Però abbiamo voltato pagina ed ora lavoriamo insieme per ottenere l`obiettivo di maggiori competenze per Regione Lombardia, pur sapendo che, inevitabilmente, la partita si giocherà con il prossimo Governo e potrà giungere ad una conclusione positiva solo con il prossimo Parlamento ed il prossimo Consiglio Regionale"

 
via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | fax 035.248765 | segreteria@pdbergamo.it  |  credits