22 Giugno 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it  
 
 
Articoli
Infrastrutture e trasporti · Valli · pubblicato il 04 Giugno 2012

Riqualificazione Terme di San Pellegrino, a che punto siamo?

 
All`articolo 6 era inoltre riportato un dettagliato crono programma che, nei suoi elementi essenziali, prevedeva dieci interventi con relativi tempi realizzativi. L`articolo 8 inoltre prevedeva un Collegio di vigilanza composto dal Presidente della Regione (o un suo delegato) dal Sindaco del Comune di S. Pellegrino terme e dal Presidente della Provincia di Bergamo e che tale Collegio, tra i suoi compiti, vi è la “vigilanza sulla piena, tempestiva a corretta attuazione del`Accordo di Programma anche in ordine ai tempi; di individuare gli ostacoli che si frapponessero all`attuazione dell`Accordo di Programma; disporre gli interventi sostitutivi, in caso di inadempimento degli impegni, anche mediante commissario ad acta …”
Il crono programma sopra citato in parte non è però stato rispettato. Per questo motivo il Partito democratico ha deciso di presentare un`interpellanza in cui si chiede conto al presidente Pirovano dello “stato di attuazione dell`accordo di programma, dell`attività del collegio di vigilanza e delle eventuali modifiche intervenute e/o in corso”.
 



L`accordo di programma “per la realizzazione degli interventi di riqualificazione e valorizzazione delle strutture termali di S. Pellegrino Terme per il rilancio turistico, la formazione e lo sviluppo occupazionale”, approvato nel 2006, prevedeva alcuni obblighi in capo alla Provincia, in particolare in merito all`esercizio della concessione delle acque termali, all`Istituto Alberghiero, all`edificio ex-Grand Hotel e a quant`altro necessario per l`attuazione dell`accordo di programma.
Tra gli obiettivi qualificanti dell`accordo si affermava che “il comune di S. Pellegrino Terme e la Provincia di Bergamo sono promotori di iniziative che, per tramite del rilancio turistico/termale si S. Pellegrino terme, divengano volano della ripresa economica dell`intera Valle”.

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | fax 035.248765 | segreteria@pdbergamo.it  |  credits