22 Giugno 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it  
 
 
Articoli
Salute · Citta` · pubblicato il 23 Maggio 2013

Crescini (PD): Ospedale, finalmente stiamo arrivando alla verità sugli sprechi e gli errori

Finalmente si è arrivati al bandolo della matassa del disastro edilizio del nuovo ospedale di Bergamo.
Sono finalmente chiamati in causa i progettisti e la direzione lavori come da anni stiamo sostenendo nonostante le accuse di allarmismo e le minacce.
Omertà, disinteresse, complicità, interessi politici ed economici hanno bloccato per anni la ricerca della verità.
Probabilmente il recente cambiamento degli assetti politici in Regione ed a Roma ha fatto cadere questo muro omertoso che per anni ha negato e taciuto ogni evidenza.
Bisogna riconoscere il grande merito della stampa locale che nonostante le pressioni esterne ha avuto il coraggio, raro di questi tempi, di svolgere correttamente e con rigore il proprio dovere di informazione.
Se da una parte c`è la soddisfazione di vedere che le denunce fatte da più voci erano vere e venivano tacitate come atti di disfattismo da chi voleva nascondere la verità, dall`altra la vicenda della costruzione del nuovo ospedale è comunque una sconfitta per tutti.
Un`umiliazione per tutta la città.
E soprattutto è amara la constatazione che il denaro pubblico è stato dilapidato, peraltro in un periodo di grave crisi economica, e che gli errori commessi richiederanno ulteriori risorse per porvi rimedio a danno dell`intera collettività.
Sarà molto difficile ottenere un risarcimento dai progettisti , dalla direzione lavori e dal costruttore , ma almeno che si sappiano i nomi dei responsabili.
Ci auguriamo adesso che la commisssione straordinaria del comune di Bergamo sulla vicenda dell`ospedale venga attivata come richiesto dal consiglio comunale.
 
Claudio Crescini, consigliere comunale PD città di Bergamo
promotore della commissione speciale di studio sul nuovo ospedale di Bergamo

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | fax 035.248765 | segreteria@pdbergamo.it  |  credits