22 Giugno 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it  
 
 
Articoli
Salute · Bergamo · pubblicato il 16 Gennaio 2015

Comunicato stampa su carenza farmaci salvavita

È giunta mercoledì la risposta all`interrogazione, presentata dall`Onorevole Elena Carnevali e sottoscritta da altri deputati, che chiedeva quali iniziative il Ministero della Salute avesse inteso mettere in atto per ovviare alla carenza di farmaci salvavita e per malattie degenerative. La mancata o ridotta reperibilità di questi farmaci può essere dovuta a una carenza produttiva o a una distorsione distributiva (per l`esportazione di medicinali all`estero o per il contingentamento da parte delle ditte farmaceutiche). Grazie al D.Lgs. 17/2014, sono state disposte misure in grado di garantire un`adeguata distribuzione di farmaci essenziali su tutto il territorio: sono stati inseriti obblighi stringenti per i grossisti, con sanzioni amministrative pecuniarie che possono portare alla temporanea sospensione dall`esercizio dell`attività. Nel contempo, è stato attivato un sistema di segnalazioni e verifiche per monitorare i casi di distorsione distributiva locale. Il Sottosegretario De Filippo ha sottolineato che, quando i recenti provvedimenti saranno a regime, produrranno effetti significativi e consentiranno di ovviare a tutte le attuali criticità, non nascoste nella risposta all`interrogazione: recenti controlli da parte dei NAS presso distributori e grossisti hanno infatti evidenziato gravi irregolarità di alcuni esercenti e hanno portato alla chiusura di queste attività. L`on. Elena Carnevali, replicando alla risposta del sottosegretario De Filippo, ha ricordato come la sua interrogazione fosse stata presentata prima dell`adozione del Decreto legislativo n. 17 del 2014 e ha sottolineato che le difficoltà nel reperimento dei farmaci necessari possono comportare l`interruzione di terapie fondamentali: quindi ha suggerito l`opportunità di richiamare le regioni ad un`azione efficace per evitare carenze territoriali. Nei confronti del sistema sanzionatorio introdotto verso i titolari di autorizzazioni all`immissione in commercio ha espresso apprezzamento, ribadendo che il pur lecito mercato parallelo non deve in ogni caso porre a rischio la salute dei cittadini. -- On. Elena Carnevali

risposta interrogazione On. Elena Carnevali

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | fax 035.248765 | segreteria@pdbergamo.it  |  credits