22 Giugno 2018      pdlombardia.it      partitodemocratico.it  
 
 
Articoli
Immigrazione · Bergamo · pubblicato il 25 Agosto 2014

Comunicato GD Bergamo in merito alla vicenda

« I Giovani Democratici della Provincia di Bergamo condannano fermamente i gesti vergognosi e razzisti dei Giovani Padani.  "Bruciare la bandiera dell`Unione Europea è, oltre che un reato, tutto il contrario di ciò che serve in questo momento.  L`Europa può e deve aiutarci nella gestione del fenomeno migratorio, nell`accoglienza dei richiedenti asilo e dei più bisognosi.  - commenta Clara Colombo, il segretario provinciale GD - Inoltre, dopo le prese di posizione durante le elezioni europee, la Lega dimostra nuovamente la sua incapacità a rispondere alle esigenze delle persone: creare inutili allarmismi,  fomentare paure infondate e promettere il falso ( come il possibile impiego della Ca` Matta per "mettere i disoccupati bergamaschi", così ha detto Salvini) fa tornare indietro la Lega di vent`anni,  quando il nemico erano i "terroni" e "Roma ladrona". A Roma abbiamo visto cosa hanno combinato e adesso lo vediamo ancora in Lombardia con le consulenze affidate ai Giovani Padani orobici".
Apprezziamo il lavoro svolto dalla Caritas e dalla Comunità Ruah nell`accoglienza e nel sostegno dati ai profughi, ringraziamo la Diocesi per la disponibilità ad utilizzare una propria struttura.  Invitiamo tutta la comunità bergamasca ad essere superiore alle paure che certi piccoli politici nostrani sono felici di creare: dimostriamoci una comunità che sa andare oltre il colore della pelle, la religione, l`origine,  la lingua, il sesso, la cultura...dimostriamo anche a noi stessi di essere migliori di come ci descrivono.

I Giovani Democratici della Provincia di Bergamo»

 

 

Leggi gli articoli
per categoria

Proposte programmatiche

Agricoltura

Ambiente

Cultura

Diritti

Donne

Economia

Enti locali

Europa e mondo

Famiglia e politiche sociali

Formazione politica

Giustizia

Immigrazione

Informazione

Infrastrutture e trasporti

Lavoro

Riforme e PA

Salute

Scuola

Sicurezza

Terzo Settore

Universita' e ricerca

Posizioni PD

via S. Lazzaro 41, Bergamo | tel. 035.248180 | fax 035.248765 | segreteria@pdbergamo.it  |  credits